Cluj, Petrescu: “Contro la Roma sarà una gara molto difficile, abbiamo tanti indisponibili”

Le dichiarazioni del tecnico dei prossimi avversari della squadra giallorossa

di Redazione, @forzaroma

Dan Petrescu, tecnico del Cluj, ha parlato della sfida che attende la sua squadra, quella contro la Roma. Giovedì alle 18.55, infatti, il club romeno scenderà in campo allo stadio Olimpico per affrontare i giallorossi di Paulo Fonseca, nella terza giornata della fase a gironi di Europa League. Queste le parole dell’allenatore a “Transilvania Reporter”: “Non voglio restare, parto dopo la partita con la Roma. Voglio una pausa, non ne posso più. Non è solo per colpa degli arbitri. Arriverà qualcun altro, non ne posso più, voglio riposarmi. Non posso allenare più qui, cosa posso fare?” Poi è arrivato il dietrofront: “Non vorrei lasciare la squadra in questo momento, quindi mi prenderò qualche giorno di pausa”. Abbiamo molti infortunati e diversi contagiati dal coronavirus. Per giocare la partita con la Roma avremo solo 14-15 giocatori. Contro i giallorossi sarà una partita molto difficile, che giocheremo con 15 gladiatori. Giocheremo con una squadra, la Roma, che ha 21 giocatori internazionali e un budget enorme. Conosciamo il nostro budget, sappiamo quali giocatori abbiamo e penso che ciò che fanno nelle coppe europee sia incredibile. Se riuscissimo a qualificarci in questo gruppo, sarebbe incredibile considerando il numero di giocatori che abbiamo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy