Cluj, Burca: “Possiamo fare il miracolo contro la Roma”

Queste le parole del difensore: ”Sarà una gara importante e dovremo essere concentrati”

di Redazione, @forzaroma

Il difensore del Cluj Andrei Burca ha parlato in conferenza stampa per presentare insieme al tecnico Petrescu la sfida di domani contro la Roma. Queste le sue parole:

Quando il Cluj ha battuto la Roma tu avevi 15 anni. Ti ricordi come hai saputo di quel risultato?
È stato un grande risultato per il paese e per il club. Quando ero piccolo, attendevo fino alle 21:45 per seguire i match di Champions League. Lì è dove ci sono i veri calciatori, questo dicevamo nel quartiere. Aspettavamo tutti quelle partite. Ci hanno resi orgogliosi e, penso, molti bambini hanno voluto iniziare a giocare a calcio a causa di quelle performance.

Nella tua prima stagione al Cluj hai aiutato la squadra ad arrivare al terzo titolo consecutivo. Pensi che potete arrivare al quarto?
Sì, lo vogliamo molto. So che non siamo nel nostro momento migliore, ma dobbiamo tutti remare dalla stessa parte ed essere una famiglia, perché solo insieme possiamo ottenere risultati. Dobbiamo essere ancora noi i campioni di Romania.

Qual è il momento più importante nella tua carriera?
Ne sceglierei due. Il primo è la vittoria all’ultima giornata contro il Craiova. Il secondo è la prima con la nazionale.

Quanto ti motiva un avversario come la Roma?
Abbiamo incontrato avversari molto buoni e ho dato il 100%. Per questo siamo riusciti a non perdere contro il Siviglia. Sarà una gara importante e dobbiamo concentrarci, dobbiamo dimenticarci del passato, anche se abbiamo problemi con gli infortuni. Possiamo riuscire nel miracolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy