Cheng Feng non lascia la presa sulla Roma

di finconsadmin

(Il Sole 24 Ore – C. Festa) – Avanti adagio. Il magnate cinese Cheng Feng, presidente di Hna Group, e il suo staff starebbero secondo le indiscrezioni continuando a lavorare per subentrare a UniCredit (su tutta la quota di Piazza Cordusio o solo in parte) come azionista della As Roma. Da ultimare ci sarebbero ancora alcuni aspetti sia economici, sia legali, sia digovernance. Non bisogna infatti dimenticare che tutta l’operazione è subordinata anche al via libera di James Pallotta, l’uomo d’affari statunitense che resta assieme ad altri soci americani l’azionista di riferimento del club giallorosso e che è assistito dall’avvocato e direttore generale Mauro Baldissoni. Insomma, l’architettura dell’operazione (studiata dal deputy general manager di Unicredit Paolo Fiorentino e dall’advisor Rothschild) dovrebbe richiedere ancora un podi tempo prima di essere completata. Ieri alcune indiscrezioni davano come imminente la conclusione delle discussioni. In realtà, le parti torneranno a trattare alla fine della prossima settimana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy