Champions, sarà Roma-Porto agli ottavi di finale – FOTO

I giallorossi hanno scoperto l’avversario: sarà la rivincita dei preliminari del 2016

di Redazione, @forzaroma

La Roma pesca bene. Sarà sfida contro il Porto negli ottavi di finale di Champions League. I giallorossi sono stati estratti con la squadra portoghese, evitando i grandi pericoli Manchester City, Barcellona, PSG ma anche Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Sarà quindi una rivincita del 2016, quando i lusitani buttarono fuori la Roma di Spalletti dai gironi di Champions League: dopo l’1-1 in Portogallo, fu un secco 0-3 all’Olimpico con le espulsioni di De Rossi ed Emerson Palmieri.
L’andata in casa all’Olimpico (in programma il 12/13 febbraio e il 19/20 febbraio), mentre il ritorno sarà in trasferta (5/6 marzo e 12/13 marzo).
Per i giallorossi erano presenti Baldissoni e Francesco Totti, oltre a Tempestilli.
La finale è in programma sabato 1 giugno al Wanda Metropolitano di Madrid

LIVE

Ore 12.12 – Cominciano gli accoppiamenti.

ROMA – PORTO

Liverpool – Bayern Monaco

Schalke 04 – Manchester City

Atletico Madrid – Juventus

Manchester United – Paris Saint Germain

Tottenham – Borussia Dortmund

Lione – Barcellona

Ore 12.05 – È cominciata la cerimonia ufficiale: presiede Giorgio Marchetti, direttore competizioni UEFA.

Ore 12.00 – Tutto pronto a Nyon. Pochi minuti e la Roma scoprirà l’avversaria negli ottavi di finale.

Ore 11.50 – Presente Francesco Totti per la Roma.

Ore 11.45 – Effettuate le prove dei sorteggi: la Roma pescata con il Manchester City, la Juventus con l’Atletico Madrid.

Ore 11.30I tifosi sui social intanto partono scoraggiati: “Ci eliminerebbe anche il Benevento”.

Ore 11.00 – Un’ora all’inizio dei sorteggi. Ecco le due fasce.

PRIMA FASCIA: Manchester City, Paris Saint-Germain, Barcellona, Porto, Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Porto, Juventus.

SECONDA FASCIA: Liverpool, Schalke 04, Lione, Ajax, Roma, Manchester United, Tottenham, Atletico Madrid.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy