Cervone sbotta: “Pau Lopez non è un portiere. La Roma prenda Meret”

L’ex portiere giallorosso infastidito dalla prestazione dello spagnolo: “È un anno che mi tengo tutto dentro, ora basta”

di Redazione, @forzaroma

La Roma cade rovinosamente in casa con il Napoli e tanti calciatori in campo ieri non hanno convinto. A partire da Pau Lopez, colpevole principale secondo Giovanni Cervone: “I portieri sono tutta un’altra cosa. Quello che ha la Roma non è un portiere. È da un anno che mi tengo dentro tutto, ora basta: ha colpa su entrambi i gol del Napoli ed i problemi non si risolveranno se non arriverà un portiere vero”, ha detto l’ex portiere giallorosso a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’.

Cervone fa anche nome e cognome del possibile sostituto dello spagnolo: “Ho sentito che la Roma cerca Meret: magari! Lui si che è un portiere, cerca continuità, Roma sarebbe la soluzione perfetta per lui”. L’ex portiere ne ha per tutti e torna anche su un match di 30 anni fa: “Il Napoli ci rubó, in senso sportivo, una partita in casa loro. Careca mi fece un gol enorme dalla linea di fondo, ma l’arbitro condizionó tutto prima con due rigori regalati al Napoli. Assurdo. E a noi negarono un rigore nettissimo!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy