Catania mai vincente in casa della Roma

di Redazione, @forzaroma

(di Alessio Nardo) 105 interminabili giorni d’attesa. Si riparte, la Serie A torna a colorare le nostre domeniche e la nuova Roma di Zdenek Zeman è pronta a fare il suo esordio ufficiale. Domenica sera all’Olimpico arriva il Catania orfano di Vincenzo Montella, con Rolando Maran in panchina ed un organico sostanzialmente identico a quello della passata stagione. Il club etneo almeno sino ad ora ha mantenuto in rosa i propri gioielli (da Lodi a Gomez, passando per Bergessio, Barrientos e Almiron) e tenterà di sfatare un tabù.

 

Mai nella sua storia i rossazzurri son riusciti a strappare i tre punti in casa della Roma. In quindici precedenti ufficiali, dodici vittorie giallorosse e tre pareggi. Quarantanove gol realizzati dai capitolini, diciassette dai siciliani. L’ultimo confronto è roba freschissima: 5 maggio 2012, risultato finale 2-2. Vantaggio di Francesco Totti al 52′, rimonta ospite con rigore di Lodi (58′) e Marchese (67′), pari definitivo ancora del Capitano al 77′. L’ultimo successo della Roma risale al 6 gennaio 2o11, 4-2 il punteggio. Protagonisti assoluti Marco Borriello e Mirko Vucinic, autori di una doppietta a testa. A segno per il Catania gli argentini Silvestre e Maxi Lopez. Tra le sfide da ricordare spicca certamente il roboante 7-0 del 19 novembre 2006 (doppiette di Panucci e Perrotta, reti di Mancini, Montella e Totti). Un trionfo rimasto nella storia, un’umiliazione mai digerita dall’ambiente catanese.

 

Zdenek Zeman tornerà su una panchina di Serie A dopo oltre sette anni (l’ultima volta il 29 maggio 2005, Lecce-Parma 3-3) e a guidare la Roma in gare ufficiali dopo tredici, ovvero dal 23 maggio 1999: stadio ‘Romeo Menti’ di Vicenza, 4-1 in favore dei giallorossi con reti di Delvecchio, Paulo Sergio, Gautieri e Fabio Junior. L’ultima apparizione ufficiale del boemo all’Olimpico (da tecnico romanista) risale ad una settimana prima, 16 maggio ’99, 3-1 al Cagliari firmato dalla doppietta di Totti e dal gol di Di Francesco. Per il mister catanese Maran sarà invece l’esordio assoluto nella massima categoria e la prima sfida in carriera contro la Roma. I due allenatori si sono affrontati la scorsa stagione in Serie B sulle panchine di Pescara e Varese. All’andata, all’Adriatico, vittoria zemaniana (3-1), al ritorno riscatto di Maran (2-1 al ‘Franco Ossola’).

 

PRECEDENTI IN SERIE A
1954-1955
: Roma-Catania 3-1 (Pandolfini, Galli, Galli)
1960-1961: Roma-Catania 4-1 (aut. Michelotti, Manfredini, Orlando, Orlando)
1961-1962: Roma-Catania 4-0 (Lojacono, Da Costa, Menichelli, Orlando)
1962-1963: Roma-Catania 5-1 (Manfredini, Manfredini, Angelillo, Menichelli, Orlando)
1963-1964: Roma-Catania 4-4 (De Sisti, Manfredini, Leonardi, Sormani)
1964-1965: Roma-Catania 2-1 (Francesconi, Francesconi)
1965-1966: Roma-Catania 1-1 (aut. Bicchierai)
1970-1971: Roma-Catania 5-1 (Amarildo, Zigoni, Zigoni, Vieri, Cappellini)
1983-1984: Roma-Catania 1-0 (Maldera)
2006-2007: Roma-Catania 7-0 (Panucci, Mancini, Perrotta, Perrotta, Panucci, Montella, Totti)
2007-2008: Roma-Catania 2-0 (Giuly, De Rossi)
2008-2009: Roma-Catania 4-3 (Perrotta, Vucinic, Perrotta, Panucci)
2009-2010: Roma-Catania 1-0 (Vucinic)
2010-2011: Roma-Catania 4-2 (Borriello, Borriello, Vucinic, Vucinic)
2011-2012: Roma-Catania 2-2 (Totti, Totti)

 

SFIDE IN PANCHINA
2.Foni-Di Bella (due vittorie per Foni)
1.Luis Enrique-Montella (un pareggio)
1.Ranieri-Giampaolo (una vittoria per Ranieri)
1.Ranieri-Mihajlovic (una vittoria per Ranieri)
1.Spalletti-Zenga (una vittoria per Spalletti)
1.Spalletti-Baldini (una vittoria per Spalletti)
1.Spalletti-Marino (una vittoria per Spalletti)
1.Liedholm-Fabbri (una vittoria per Liedholm)
1.Tessari-Rubino (una vittoria per Tessari)
1.Pugliese-Di Bella (un pareggio)
1.Lorenzo-Di Bella (una vittoria per Lorenzo)
1.Mirò-Di Bella (un pareggio)
1.Carniglia-Di Bella (una vittoria per Carniglia)
1.Carver-Andreoli (una vittoria per Carver)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy