Cassazione, confermati 16 anni di reclusione a De Santis per l’omicidio di Ciro Esposito

Cassazione, confermati 16 anni di reclusione a De Santis per l’omicidio di Ciro Esposito

La Corte Suprema ha respinto il ricorso dell’ultrà romanista contro il verdetto di appello che gli aveva già ridotto la condanna

di Redazione, @forzaroma

Per Daniele De Santis, colpevole dell’omicidio di Ciro Esposito in occasione della finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli, la Cassazione ha confermato la condanna a 16 anni di reclusione. Come riporta Sky Tg 24 la Corte Suprema ha respinto il ricorso dell’ultrà romanista contro il verdetto di appello che gli aveva già ridotto la condanna da 26 a 16 anni di carcere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy