Cassano, parole al miele per Totti: “Con lui mi sono divertito più che con Ronaldo e Zidane”

L’ex attaccante di Roma e Real Madrid ha rivelato: “Il gol più bello quello all’Inter, la Juve l’ho rifiutata tre volte”

di Redazione, @forzaroma
L’ex attaccante di Roma e Real Madrid Antonio Cassano è stato ospite del programma di Canale 5 “Chi ha incastrato Peter Pan” e, intervistato dai bambini presenti in studio, ha rivelato: “Ho avuto la fortuna di giocare con Zidane e Ronaldo, ma quello con cui mi sono divertito di più è stato Francesco Totti”.
Poi sul gol più bello della sua carriera: “L’ho segnato col Bari contro la mia squadra del cuore: l’Inter. E’ stato un goal bello come il sole, anche se Blanc aveva già una quarantina d’anni. E’ stato un goal importante, mi ha reso bello, ricco e famoso”.
Il ‘Pibe de Bari’ ha confessato anche la sua antipatia per la Juventus: “L’ho rifiutata tre volte, non mi va a genio. Lì i giocatori sono tutti inquadrati, a me piace andare per conto mio. Litigo con gli allenatori perché devo essere io a decidere. La Juve è la squadra che vince di più ma non importaE’ anche quella alla quale mi piace di più segnare”.
Sull’esperienza al  Real Madrid: “Andai via dalla Roma perché non tutto funzionava più bene, anche io ne avevo combinate tante. Poi a chiamarmi fu la migliore squadra del pianeta, quella che aveva tutti i Galacticos”.
E nel futuro: “Non ho smesso di giocare, sono alla ricerca di una squadra che mi renda felice. Cosa mi serve per esserlo? Una sola volta sono stato realmente felice di andare in una squadra ed ho firmato in bianco, era la squadra più bella del mondo, era l’Inter”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy