Caso Diawara, ricorso in presenza a metà marzo

La Roma spera di ribaltare la sentenza del 3 a 0 a tavolino dopo l’errore di compilazione della lista

di Redazione, @forzaroma

Giornate decisive per l’esito finale del Caso Diawara. Il ricorso della Roma al Collegio di Garanzia del Coni portato avanti dall’Avv. Conte avrà luogo nelle prossime settimane di marzo con data ancora da stabilire. Il club giallorosso spera di riavere indietro il punto guadagnato sul campo, perso a tavolino per l’errore di compilazione della lista nel Verona-Roma di inizio campionato. Il Collegio ha inoltre accettato l’istanza della Roma, che aveva chiesto che il ricorso venisse discusso in presenza e non per via telematica, come inizialmente era previsto in osservanza delle norme di distanziamento anti-Covid.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy