Carnevale: “Schick diventerà un grande attaccante. Le big su Barak e Jankto”

L’ex calciatore giallorosso e osservatore dell’Udinese: “Sul ceco non siamo arrivati per una questione di prezzo”

di Redazione, @forzaroma

Andrea Carnevale, ex calciatore della Roma e attuale osservatore dell’Udinese, è stato intervistato da Roma TV. Queste le sue parole: “Feci gol all’esordio contro la Roma, che aveva grandi campioni come Pruzzo, Di Bartolomei. Fu una bellissima giornata per me, mi trovavo di fronte la mia squadra del cuore. Era un sogno che avevo da bambino quello di vestire la maglia giallorossa. Per noi sarà una partita difficile, la Roma ha giocatori talentuosi e prestanti. Di Francesco è un ottimo allenatore e l’ha dimostrato anche a Sassuolo. È il suo primo anno, bisogna dargli del tempo come lo si dà ai calciatori. Sta facendo molto bene. Il bello di questa società è che gli osservatori devono essere presenti a tutte le competizioni, siamo presenti in tutto il mondo. Avevamo visto anche Schick, ma per questione di prezzo non ci siamo arrivati. Barak e Jankto ce li verranno a chiedere le grandi squadre. Schick era un attaccante che giocava a destra e col piede mancino, nella Samp ha dimostrato di saperci fare in zona gol. Può diventare un grande attaccante, ma un conto è giocare nella Samp e uno è indossare la maglia della Roma. Ce la giocheremo, vinca l’Udinese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy