Carles Perez: “Nel calcio sei un prodotto. Ora voglio dimostrare che valgo quello che la Roma ha pagato”

Carles Perez: “Nel calcio sei un prodotto. Ora voglio dimostrare che valgo quello che la Roma ha pagato”

L’esterno offensivo spagnolo: “Ho detto no a molte offerte perché sapevo quello che volevo. Non sono più il ragazzino del settore giovanile”

di Redazione, @forzaroma

Tra le speranze maggiori per la seconda parte della stagione della Roma c’è senza dubbio Carles Perez. Lo spagnolo sta crescendo, ha deciso la sfida di Europa League con il Gent e ha confermato le buone impressioni entrando a gara in corso con il Lecce. “Non mi pento di nulla. Sono grato al Barcellona, se oggi sono a Roma è per loro”, ribadisce il classe ’98. L’attaccante, intervenuto a ‘Catalunya Radio’ conserva qualche remora nei confronti dei blaugrana, ma guarda avanti: “Non mi hanno dato le spiegazioni che pensavo mi avrebbero dato. Nel mondo del calcio sei un prodotto. Ho detto no a molte offerte perché sapevo quello che volevo. E ho ottenuto quello che volevo da giovane e mi hanno ceduto”.

Sulla Roma: “È vero che ho un ruolo diverso da quello che avevo nel Barcellona. Mi hanno acquistato e hanno pagato dei soldi per me, devo dimostrare sul campo che valgo quello che hanno pagato. Mi piace il fatto che abbiamo scommesso su di me e voglio restituire questa fiducia. Non sono il ragazzino che viene dalla cantera, ma sono un professionista dalla testa ai piedi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy