Capello: “Dalla Juve alla Roma ho provato a portare la mentalità vincente”

L’allenatore friulano, doppio ex della sfida che andrà in scena domani: “A Torino invece avrei portato da Roma l’entusiasmo della piazza”

di Redazione, @forzaroma

Per l’eventuale dopo-Di Francesco si è fatto anche il nome di Fabio Capello, che ha già un posto d’onore nella storia giallorossa. Domani si gioca un match particolare per l’allenatore friulano, vincente sia sulla panchina della Roma che su quella della Juventus. Ai microfoni di RMC Sport, l’ex ct inglese ha parlato delle sensazioni che evoca questa sfida: “Ho molti ricordi di queste partite, sia da giocatore che da allenatore, sicuramente a Roma la Juventus è da sempre la squadra da battere. Se avessi dovuto portare qualcosa da Roma a Torino, avrei scelto l’entusiasmo di una piazza che vive con grande passione le gesta della sua squadra, ma che è capace di esaltarsi e di deprimersi allo stesso momento. Cosa ho provato a portare dalla Juventus alla Roma? Decisamente la mentalità vincente e l’organizzazione della società“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy