Camora: “Il rigore è inventato. Ora la Roma ci aiuti battendo lo Young Boys”

Il capitano del Cluj commenta il ko con i giallorossi e quasi lancia un appello alla squadra di Fonseca

di Redazione, @forzaroma

Il Cluj non riesce nell’impresa di battere la Roma e ora la qualificazione ai sedicesimi è appesa a un filo. Per passare il turno i romeni devono vincere le prossime due partite e sperare ovviamente che i giallorossi battano lo Young Boys giovedì prossimi: “Dovevamo essere bravi in difesa stasera, loro hanno avuto più possesso nel primo tempo ma senza occasioni chiare da gol. Nel secondo tempo hanno gestito, noi con quei ritmi siamo bravi e poi c’è stato un rigore inventato. Succede, ma è difficile commentare”. A parlare è Mario Camora, capitano del Cluj, come riportato da ‘Digisport’: “Ora la Roma ci deve aiutare battendo lo Young Boys e noi dobbiamo vincere entrambe le partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy