Calcioscommesse, procura FIGC aveva tutto in mano dal 25 maggio

di finconsadmin

La procura della Federcalcio è a conoscenza dal 25 maggio della denuncia fatta da Massimo Erodiani, gestore di alcune ricevitorie in Abruzzo, sulla figura dell’ex portiere della Cremonese, Marco Paoloni.

Lo si apprende in ambienti federali, nei quali si precisa che «il collaboratore dell’Ufficio indagini al quale Erodiani fece la telefonata di cui oggi parla ‘la Repubblicà, inviò una mail alla procura in quella data». «È già nell’agenda del procuratore Stefano Palazzi un incontro con Erodiani», concludono in Figc, chiarendo però che il totoricevitore, in quanto non tesserato, non è obbligato al confronto.

(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy