Cafu: “Il triplo sombrero a Nedved il mio momento più memorabile”

L’ex ‘Pendolino’ giallorosso ha aggiunto: “Dopo il derby del dicembre del 2000, eravamo sicuri che avremmo vinto il campionato.”

di Redazione, @forzaroma

Nostalgia dei colori giallorossi, soltanto 24 ore dopo l’evento organizzato da Vincent Candela fra i campioni del passato e del presente della storia giallorossa. Così, l’ex terzino della Roma campione d’Italia Cafù ha parlato alla rivista sportiva ‘FourFourTwo’ di un ricordo per lui indelebile negli anni trascorsi nella Capitale. Ecco le sue parole:

“Dopo il derby del dicembre del 2000, eravamo sicuri che avremmo vinto il campionato. È stata anche la partita che ha visto il mio momento più memorabile: un triplo sombrero su Pavel Nedved, uno dei migliori giocatori al mondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy