Braida: “Io alla Roma? Sono invenzioni dei giornalisti”

Il dirigente del Barcellona è stato accostato come successore di Sabatini, ma l’ex DS del Milan ha voluto smentire il tutto: “In Catalogna sto benissimo”

di Redazione, @forzaroma

Ariedo Braida lavora al Barcellona come direttore sportivo per l’estero, ma questa mattina è stato accostato alla Roma come successore di Walter Sabatini. L’ex dirigente del Milan ha voluto mettere a tacere le voci uscite sui giornali, queste le sue parole: Non ho sentito e parlato con nessuno della Roma, – ha ammesso al sito asromarumors.com a Barcellona sto benissimo. Non c’è nulla, si tratta solamente di invenzioni giornalistiche, sono sciocchezze. Gandini è un amico, lo conosco da oltre 20 anni, ho un bellissimo rapporto con lui, è una bellissima persona…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy