Bosnia, Pjanic: “Dzeko giocatore fantastico sia per noi che per il suo club”

Il centrocampista della Juve elogia l’attaccante della Roma: “In nazionale è il calciatore che ha segnato di più, sappiamo quanto sia fondamentale. Non è sottovalutato”

di Redazione, @forzaroma

Edin Dzeko meglio di Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Con la sua Bosnia, il centravanti della Roma può vantare un rapporto gol/gare giocate migliore di quello delle due stelle di Juventus e Barcellona con le rispettive nazionali. E ora il numero 9 giallorosso si appresta a battere un altro record: nel caso in cui dovesse scendere in campo domani contro l’Austria, Dzeko sarebbe il calciatore bosniaco con più presenze nella sua nazionale.

Un’importanza non da poco, sottolineata dal connazionale Miralem Pjanic in una breve intervista rilasciata ai microfoni di Omnisport: “Non credo che Dzeko sia sottovalutato, ha fatto grandi cose ultimamente. In nazionale è il giocatore che ha segnato di più, sappiamo quanto sia importante. E inoltre è importante anche per il suo club. Credo sia un giocatore fantastico, non è sottovalutato“. Un attestato di stima non da poco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy