Bosnia-Italia, Mancini: “Tonali al posto di Zaniolo? Nicolò è abituato a un altro ruolo”

Il ct azzurro ha spiegato la scelta di puntare sul centrocampista del Brescia, anziché sul talento della Roma

di Redazione, @forzaroma

L’Italia centra la nona vittoria su nove partite del girone di qualificazione a Euro 2020. Considerando l’anno solare la serie sale a dieci, una cifra da record per Roberto Mancini, che stasera ha fatto anche esordire qualche giovane. Come Tonali, che ha debuttato da titolare, scelto al posto del romanista Zaniolo:Nicolò ultimamente è abituato a giocare in un altro ruolo, per questo ho scelto Sandro. Tonali ha fatto benissimo – ha spiegato il ct a ‘Rai Sport’ nel postpartita -, così come tutti gli altri, anche se non è Verratti e ha caratteristiche diverse”. In queste ultime partite, infatti, Fonseca ha utilizzato Zaniolo come esterno destro nel tridente d’attacco riorganizzando la squadra con Pastore trequartista e la diga Mancini-Veretout in mediana. Stasera, invece, a Mancini serviva una mezzala nel 4-3-3 e ha ritenuto il talento del Brescia più idoneo a ricoprire questo ruolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy