Borini: “La squadra è con Luis Enrique. Stagione non completamente negativa”

di Redazione, @forzaroma

C’è anche la stella emergente della Roma a Chieti, per la decima edizione del Premio nazionale ‘Giuseppe Prisco’ alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Come miglior giocatore è infatti stato premiato Fabio Borini, reduce da una stagione almeno personalmente molto positiva. «È stato un campionato per me sicuramente oltre le più rosee aspettative. A livello di squadra è vero che non abbiamo raggiunto l’obiettivo importante, ma credo che la stagione della Roma non sia stata completamente negativa». Sul suo futuro in giallorosso Borini ha dichiarato: «Credo che resterò a Roma anche perchè c’è la comproprietà fino all’anno prossimo. Per me sarebbe sicuramente importante anche a livello di continuità, e poi per la società ci sarebbe una intera estate per programmare una stagione ad alti livelli». Borini ha accennato anche al tecnico spagnolo Luis Enrique: «La squadra è stata ed è completamente dalla parte del tecnico». Alle porte c’è la finale Champions tra Bayern Monaco e Chelsea. Il cuore di Borini batte ovviamente per il suo passato londinese: «Io tifo sicuramente Chelsea, spero che i miei compagni riescano a ottenere questo grande risultato. C’è anche Di Matteo e quindi credo che tanti italiani tiferanno Chelsea in quella che è una finale comunque sicuramente difficile».

(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy