Boniek: “Senza Champions cambierebbero i piani societari della Roma”

Boniek: “Senza Champions cambierebbero i piani societari della Roma”

Il doppio ex ha presentato anche il match con la Juve: “Sarà una partita importante solo per i giallorossi”

di Redazione, @forzaroma

Intervistato da SkySport in qualità di doppio ex, Zbigniew Boniek non ha esitato nel commento di quello che, anche alla luce della vittoria netta dell’Atalanta su Genoa, diventa un incontro decisivo per le ultime e residue speranze Champions della Roma. Queste le parole di Boniek:

E’ una partita che ha significato solo per la Roma, che per sperare di andare in Champions League deve vincere. Non andarci cambierebbe i piani della società dal punto di vista degli investimenti. Per i giallorossi l’unico risultato che conta domenica è la vittoria. Per quanto riguarda la Juventus, è una squadra che non molla mai e non regala niente agli avversari, anche se ormai i giochi sono fatti. Sarà un match molto importante. E poi, anche se la Roma vincesse, l’accesso in Champions non sarebbe sicuro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy