Boniek: “Non volevo il Liverpool, ma la Roma non deve avere paura”

L’ex giallorosso: “I giallorossi nel doppio confronto se la giocano alla pari. Di Francesco l’allenatore ideale per questa piazza”

di Redazione, @forzaroma

Ne ha vissuti diversi di derby con la maglia giallorossa nei suoi tre anni nella capitale. ‘Zibi’ Boniek ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sfida contro la Lazio ai microfoni di Roma TV. Ecco le sue parole: “Tanta gente ha portato i bambini per vedere Messi e Iniesta e poi hanno partecipato ad uno degli eventi più belli degli ultimi 15 anni. Gli ultimi 7’ sono stati di una tensione impressionante. Sarà una partita da dire ‘c’ero anche io’. Il Liverpool non lo volevo, giocare in questi stadi è diverso, in Inghilterra è sempre stata dura. Siamo arrivati fin qui, ora non bisogna avere paura di nessuno. La Roma nel doppio confronto se la gioca alla pari. Di Francesco è l’allenatore ideale per la Roma: è romanista, non è uno che vuole apparire, è intelligente, ha grande energia. In campionato la strada è giusta per arrivare al terzo o quarto posto, ma questa sarà una partita importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy