Boldt esclude ancora l’ipotesi Roma: “Il mio obiettivo è il rinnovo con l’Amburgo”

Il ds accostato ai giallorossi: “Ho parlato solo con i tedeschi, siamo sulla strada giusta”

di Redazione, @forzaroma

Le indiscrezioni che vorrebbero Jonas Boldt come candidato numero uno per ricoprire il ruolo di direttore sportivo nella nuova Roma dei Friedkin sembrano essersi raffreddate nelle ultime ore. Il dirigente tedesco ha rilasciato delle dichiarazioni a Sky Deutschland che smentirebbero qualsiasi tipo di approccio con il club giallorosso. Negli ultimi giorni si era parlato di colloqui in programma tra Boldt e i Friedkin ma lo stesso tedesco smentisce tutto: “I colloqui che ho avuto finora sono con l’Amburgo. Siamo sulla strada giusta e costantemente in dialogo. Questo è ciò che mi interessa. Lavoriamo per sviluppare ulteriormente questo progetto“. 

Già qualche giorno fa, il ds dell’Amburgo, alla stessa emittente satellitare tedesca, aveva dichiarato: Non vedo alcun motivo per imparare l’italiano al momento. Ho un contratto con l’Amburgo, un anno e mezzo fa ho scelto di intraprendere un percorso con questa squadra. Voglio costruire qualcosa. La mia opinione è rimasta la stessa, non è cambiata. Rinnovo? Il mio obiettivo primario resta quello di fare qualcosa con l’Amburgo, ho buoni rapporti con il consiglio direttivo”.

Insomma, un’altra doccia fredda per la società romanista che si aggiunge alla chiusura di Ralf Rangnick dei giorni scorsi. Restano in corsa l’ex Chelsea Emenalo e il portoghese Luis Campos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy