Biscardi: “De Rossi andrà al Real Madrid, Mou lo voleva già all’Inter”

di Redazione, @forzaroma

Aldo Biscardi ha rilasciato una lunga intervista a “Il Tempo” in cui parla dell’introduzione della moviola in campo, campagna su cui lui si è sempre esposto in prima linea, e ha anche rilanciato una bomba per il mercato di gennaio.

Ecco le sue principali dichiarazioni:

 Un sogno che si realizza?
«Non è una vittoria solo mia, ma della giustizia. Blatter aveva già dato la notizia mesi fa, ora ha dato il via a questa moviola in campo, che deve essere messa subito su tutti i campi. Subito! O il gol è gol o… non è gol, questo ha cambiato molte partite. È la più grande soddisfazione della mia vita, assieme al fatto che la mia trasmissione è la più longeva al mondo».

Ora la moviola, prima i giudici di porta. Che ne pensa?
«Ma a che servono sei arbitri? Per me ne potrebbero mettere pure dodici, ma non cambierebbe niente. Persino Stramaccioni ha ammesso che domenica c’era il rigore per il Catania, ma i sei arbitri in campo non lo hanno visto».

Si aspetta altre novità tecnologiche?
«Sì, questo è solo il primo passo. Blatter è sempre stato contro la tecnologia, lo ha detto anche quando è venuto al mio Processo. Ora si è ravveduto. Ma il vero ostacolo è Platini».

 Quale sarà la prossima «bomba» di mercato?
«De Rossi al Real Madrid a gennaio. Mourinho lo voleva ad ogni costo già quando era all’Inter, di certo non resterà alla Roma».

 

sportnews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy