Bigon: “Roma con un attacco stellare, ma vogliamo prenderci una soddisfazione. Verdi? A fine anno vedremo”

Le parole del direttore sportivo rossoblù a pochi minuti dal fischio d’inizio del match contro la Roma

di Redazione, @forzaroma

Sabato di Pasqua al Dall’Ara per la Roma, dove alle 12.30 affronterà il Bolognadi Donadoni. A pochi minuti dal fischio d’inizio del match, il direttore sportivo rossoblù Riccardo Bigon ha rilasciato alcune dichiarazioni.

BIGON A PREMIUM SPORT

Regalo a Donadoni per la panchina numero 100?
Cercheremo di fare la nostra partita e fare un regalo ai tifosi per prenderci una soddisfazione.

L’esordio di Santurro?
Lo abbiamo preso quest’anno e ci crediamo. Sappiamo che sarà una partita difficile, l’attacco della Roma è stellare ma lui è sereno e noi abbiamo fiducia in lui.

Problemi in vista del rinnovo di Donadoni?
Manca un anno e mezzo alla scadenza del contratto. La squadra sta all’undicesimo posto, quando è arrivato il Bologna era ultimo. Ha fatto ottime cose, è giusto che la gente voglia qualcosa in più così come noi ma il giudizio è positivo. Andiamo avanti con serietà e serenità.

Speravate in un rendimento migliore?
E’ un bienno nel quale abbiamo puntato sui giovani. E’ una rosa che ci sta dando buone soddisfazioni. Se vediamo chi ha dato di meno c’è rammarico ma molti ci hanno dato grandi soddisfazioni. Servirebbe un po’ di pazienza e si potrebbero vedere tanti giovani che possono dare qualcosa in più. Credo nella continuità del lavoro e ricominciare è sempre molto difficile.

Verdi piace alla Roma. Lo tratterrete anche a giugno?
Simone sta compiendo un percorso davvero inaspettato. Ha dimostrato grandi cose e ha gli occhi addosso di società importanti. A fine anno decideremo cosa fare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy