Beretta: “Servono stadi nuova generazione e di propriet? dei club”

di finconsadmin

Sia con il Coni che con “la Federcalcio mi sembra che anche qui il punto di condivisione ormai e’ molto netto, molto deciso. Noi pensiamo che si debba, nei prossimi mesi, fare il massimo di quello che e’ nelle competenze, nelle prerogative delle istituzioni sportive per portare all’attenzione dei decisori un elemento che puo’ far facilmente annullare l’unica vera penalizzazione, l’unica vera distorsione negativa che il calcio italiano ha nei confronti dei modelli piu’ virtuosi, come quello tedesco o, per altri aspetti, anche quello inglese”, prosegue Beretta che poi parla di un problema di uno stadio italiano, quello di Is Arenas. “Li’ evidentemente noi vorremmo che si arrivasse ad una situazione in cui, dentro il piu’ assoluto rispetto delle regole che non puo’ mai essere trascurato, si arrivasse ad una definizione positiva. Come forse sapete la Lega -spiega- ha avuto nei giorni scorsi la disponibilita’ di un personaggio molto autorevole come il prefetto Achille Serra, che ha gia’ iniziato a prestare la sua autorevole e importante collaborazione come responsabile di un settore che riguarda gli impianti, la sicurezza, le infrastrutture. Questa sua autorevolezza, la capacita’ tecnica, la competenza in questo settore penso che possa aiutare, ripeto nel rispetto assoluto e totale delle regole, a indirizzare positivamente tutta una serie di situazioni. Questo e’ il nostro auspicio”. (Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy