Benatia: “Vogliamo i tre punti. La Juve ha perso due punti, dobbiamo approfittarne”

di finconsadmin

Ecco le parole di Mehdi Benatia ai microfoni di Sky Sport  e Mediaset Premium prima di Roma-Parma:

BENATIA A SKY

 

Che difficoltà può provocare la coppia Cassano-Amauri?

Non credo che sia solo quella coppia a metterci in difficoltà. E’ tutta la squadra insieme, hanno giocatori di velocità, è una squadra tecnica. Hanno possibilità per fare male all’avversario ma se noi stiamo bene possiamo fermarli di sicuro.

 

 

Che segnale volete dare oggi al campionato?

Vogliamo prendere i tre punti perchè è un periodo positivo e vogliamo approfittare del fatto che la Juve ha perso due punti. Se vogliamo approfittarne dobbiamo vincere anche questa, ormai abbiamo squadre di qualità sia avanti che dietro, non possiamo mollare.

 

 

BENATIA A ROMA CHANNEL

 

Iniziamo dal maltempo che ha flagellato Roma e non vi ha permesso di allenarvi al meglio, ed oggi sarà un problema in più. Condizionerà la partita?

Sì è stato difficile, abbiamo dovuto saltare una seduta, ma abbiamo lavorato in palestra. Ma è stata una gran difficoltà per tutta la gente di Roma. Oggi sarà difficile per tutte e due le squadre. Giocheremo la nostra partita così potremo mettere in difficoltà il Parma.

 

Il Parma non perde da 10 partite, e ha vinto le ultime quattro..

E’ una squadra che viaggia bene, sono in salute. Penso che loro possono dire la stessa cosa di noi. Bisogna stare attenti e fare il massimo per vincerla.

 

Cinque partite in due settimane, vi condiziona un po’?

No abbiamo una rosa di qualità, sono arrivati giocatori di qualità, qualcuno ci ha lasciato ma così è il calcio. Dobbiamo pensare una partita dopo l’altra e sappiamo che abbiamo la qualità per fare bene in tutte e cinque.

 

 

BENATIA AI MICROFONI DI MEDIASET PREMIUM

 

5 gare in pochi giorni: darete il massimo o cercherete di misurare l’energia

“Sicuramente nessuna misura. Diamo il massimo in ogni gara, solo così possiamo fare il meglio”

 

 

Sarà complicato contro gli attaccanti del Parma?

 

“Non è un discorso di individualità, il Parma è una squadra in salute, dobbiamo  stare attenti, non ho paura di nessuno, penso che anche la nostra squadra la pensi così. Loro sono forti ma sarà difficile anche per loro”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy