Benatia: “Dopo le nostre dieci vittorie consecutive sembra che dovevamo perdere per forza”

di finconsadmin

“Sono felice di restare a Roma, sono convinto che qui vinceremo presto qualcosa di importante. Nello spogliatoio c’è fame di vittorie, l’ho capito parlando con De Rossi, Totti e tutti gli altri campioni della rosa. Abbiamo fatto una grande stagione ma c’è un gusto che rimane lì, che non è una grande soddisfazione. Secondo me tra Roma e Juve non c’è tutta questa differenza e lo dimostreremo l’anno prossimo. Non dobbiamo accontentarci e l’anno prossimo faremo di tutto per vincere qualcosa. Il difensore marocchino lancia poi qualche frecciata alla Juventus: “Lo scudetto della Juve è meritato? Sì è meritato ha fatto più di 90 punti ed è una grande squadra. Ma vi ricordo che dopo 10 vittorie consecutive per forza dovevamo perdere hanno fatto tutto per non aiutarci. Senza fare polemiche perchè non è il momento ma vi ricordo Torino e Bergamo dove meritavamo di più ma ci sono state decisioni strane e dispiace perchè sono punti che mancano. Il mercato? Nel calcio decide sempre la società ma io voglio restare e far parte di questo progetto per tanti anni”, ha aggiunto Benatia che poi ha dedicato anche una conclusione alle parole di Conte: “Il mister dice sempre quello che pensa. Non mi è piaciuta la replica del tecnico bianconero: non siamo provinciali e presto lo dimostreremo”. sono le parole di Mehdi Benatia ai microfoni di SkySport al termine dell’evento organizzato ieri sera dall’Unione Tifosi Romanisti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy