Belgio, Martinez: “Nainggolan in campo? Ad ora la Roma non ha agito alle nostre spalle”

Il ct dei Diavoli Rossi è a conoscenza dell’amichevole in famiglia giocata dal Ninja ieri: “Andremo a chiarire la situazione. Noi sapevamo che avrebbe dovuto allenarsi e che non era in grado di giocare una partita”

di Redazione, @forzaroma

Nella serata di ieri, il Belgio ha vinto la gara di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 contro la Bosnia dilagando per 4-0. Assente Radja Nainggolan, rimasto a Roma per un affaticamento muscolare al flessore della coscia destra. Il centrocampista giallorosso, però, ieri è sceso in campo per l’amichevole in famiglia contro la Primavera. Una notizia che non ha fatto felice Roberto Martinez, c.t. del Belgio: “Ne siamo consapevoli, i due staff medici sono in contatto. Andremo a chiarire la situazione nei prossimi giorni – ha dichiarato lo spagnolo nel post-partita -. Noi sapevamo che avrebbe dovuto allenarsi e che non era in grado di giocare un match. Al momento non possiamo dire che la Roma abbia agito alle nostre spalle, dobbiamo raccogliere più informazioni sulla natura della gara“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy