B.Conti:”Questa proprietà, rispetto alla precedente, sta investendo di più nel settore giovanile”

di Redazione, @forzaroma

Queste le parole di Bruno Conti, Responsabile del settore giovanile della Roma, ai microfoni di 1927 di Radio Manà Sport.

“Nel primo colloquio con Walter Sabatini, il direttore mi disse che come aveva fatto a Palermo, anche a Roma avrebbe voluto seguire da vicino la Primavera e gli Allievi Nazionali – poi ha aggiunto – Con grande orgoglio ho mantenuto il ruolo di Responsabile del settore giovanile in generale, perchè la primavera e gli allievi dimostrano quella che è la crescita dei ragazzi sin dalla base – ha sottolineato Bruno Conti – Baldini e Sabatini appena arrivati si sono resi conto con grande soddisfazione del lavoro svolto fin qui nel settore giovanile giallorosso. Sicuramente rispetto al passato la nuova proprietà sta investendo di più in questo settore: ho fatto delle richieste alla società e al dott. Fenucci e subito si sono attivati per poter rimodernare le strutture, sono stati rifatti gli spogliatoi, e tre campi sintetici di allenamento. Uno di questi è quello intitolato ad Agostino Di Bartolomei”.

rapporto con Luis Enrique, l’ex Campione d’Italia 82-83 ha affermato: “Con Luis Enrique c’è un rapporto di grande stima e rispetto, è un uomo che lavora molto sul campo, non trascura alcun aspetto, pretende sempre il massimo e credo ci sia una grande collaborazione con lui – ha dichiarato Conti – Non ha imposto alcun cambiamento, segue i ragazzi facendoli allenare con la prima squadra, e cerca di migliorarli singolarmente, al di là dei moduli. C’è grande sinergia tra lui e Alberto De Rossi”.

Tra i tanti giovani che hanno militato nel settore giovanile giallorosso, Bruno Conti si sofferma su Sabelli, Florenzi e Nico Lopez : “Sono contento che stia circolando molto il nome di Stefano Sabelli, che in questi mesi ha avuto meno visibilità rispetto ad altri, ma lui è un terzino di grande qualità, grande spinta sulla fascia e attenzione in fase difensiva – poi ha continuato – Su Florenzi non avevo dubbi che potesse esplodere e in Serie B a Crotone sta giocando veramente un campionato straordinario. Nico Lopez si sta pian piano mettendo in pari con i compagni, si sta ambientando abbastanza bene, ha già segnato diversi goal, dovrà crescere sul piano fisico ma è un ragazzo di grandissime prospettive. Questa società – conclude Conti – sta dimostrando, con acquisti di giocatori giovani ma di grande prospettiva, di voler investire sul futuro, però è chiaro che ci vuole un po’ di pazienza e attendere che questi ragazzi crescano, ma sono convinto che la società costruirà un gruppo vincente per i prossimi anni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy