Bavagnoli: “Nel secondo tempo una Roma timorosa, ma sono fiduciosa”

L’allenatrice giallorossa: “Il Sassuolo è una squadra organizzata e ha meritato il pareggio”

di Redazione, @forzaroma

Partita a due facce, quella disputata dalla Roma Femminile contro il Sassuolo. Nella prima giornata di campionato 2020-21 arriva l’1-1 contro le neroverdi, con il vantaggio iniziale del nuovo acquisto Paloma Lazaro ripreso nel secondo tempo dal pari di Pirone. A “Roma TV” ha parlato l’allenatrice Elisabetta Bavagnoli, queste le sue dichiarazioni:

Cosa è mancato stasera?
La gara non è stata facile, il Sassuolo non è una squadra semplice, ma è organizzata. Abbiamo fatto un buon primo tempo, io ero fiduciosa perché avevamo preparato la partita sulle loro palle lunghe. Nel secondo tempo hanno assolutamente meritato il pareggio. Sono delusa, amareggiata. Dobbiamo dimostrare molto di più se vogliamo crescere. Dovevamo rientrare nel secondo tempo con la forza di una squadra che per 30′ della prima frazione era stata nella loro metà campo.

Nella ripresa c’è stato un problema di approccio mentale?
Forse c’è stato un po’ di timore. Siamo rientrate in campo con quella mancanza di coraggio che invece abbiamo avuto nel primo tempo. La mentalità per me è la cosa più importante. Prepariamo e giochiamo bene le partite, tatticamente e fisicamente, ma se vogliamo fare il salto di qualità non ci possiamo permettere questi cali.

Una nota positiva: si è finalmente tornati a giocare.
Finalmente abbiamo tutta la squadra. Andressa ha iniziato da poco ad allenarsi con noi, abbiamo degli inserimenti ancora da provare e da questo punto di vista sono fiduciosa per il futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy