Batistuta: “Alla Roma ho superato una prova. L’Inter? Non so se volevo andarci”

Batistuta: “Alla Roma ho superato una prova. L’Inter? Non so se volevo andarci”

L’ex bomber argentino ha ripercorso le tappe della sua carriera: “In giallorosso mi sono trovato bene, ho trovato amici e ho vinto. Ma mi sento fiorentino”

di Redazione, @forzaroma

Batistuta fa 50 anni. Uno degli attaccanti più importanti e più amati della storia giallorossa il 1 febbraio scorso ha tagliato un traguardo importante e ora è pronto a festeggiarlo in grande stile. Il ‘Re Leone’ sarà ovviamente il protagonista del Batistuta-day che andrà in scena domenica a Firenze, la sua seconda patria: “Ho dato tanto alla città, ma credo che la città mi abbia dato ancor di più. Gesti come questa festa mi sorprendono, mi sembra sempre troppo, ma sono contento. Io mi ritengo un fiorentino, non so se merito un evento a Piazza Signoria, ma mi godo il momento”.

L’ex bomber argentino, nella conferenza stampa di presentazione dell’evento, ha parlato anche della sua carriera: “A Roma mi sono trovato bene. Ho trovato degli amici, abbiamo vinto, ho superato quella prova. All’Inter invece non so se volevo andarci. Soffrivo con le caviglie, non ho dato quello che avrei voluto dare”. Sulla possibilità di andare alla Juventus: “Non ci ho mai parlato e mai ci sarei andato e comunque c’erano squadre più forti che mi cercavano. Io stavo bene a Firenze, era la mia scommessa, volevo vincere con la Fiorentina e per questo spesso mi sono arrabbiato con Cecchi Gori”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy