Barella, Inter non disposta a pareggiare l’offerta della Roma: decisiva la volontà del giocatore

Barella, Inter non disposta a pareggiare l’offerta della Roma: decisiva la volontà del giocatore

I nerazzurri non vogliono partecipare ad aste e fanno leva sul gradimento del centrocampista della Nazionale

di Redazione, @forzaroma

Continua il duello tra Roma ed Inter per Nicolò Barella. Il d.s Gianluca Petrachi avrebbe sorpassato l’offerta nerazzurra mettendo sul piatto 35 milioni di euro più il cartellino di Defrel, trovando un principio d’accordo con i rossoblù. Cosa mancherebbe alla chiusura dell’affare? L’accordo con il giocatore stesso. Il centrocampista della Nazionale azzurra, attraverso il suo agente Alessandro Beltrami (lo stesso di Radja Nainggolan), ha fatto sapere di preferire la meta nerazzurra, allettato dalla possibilità di lavorare da vicino con Antonio Conte.

Per questo motivo, Il club di proprietà del gruppo Suning, prosegue i dialoghi con il Cagliari, ribadendo con fermezza la propria offerta economica. Come riporta Ansa, domani l’ad Beppe Marotta potrebbe parlare direttamente con il presidente Giulini, in occasione dell’assemblea di Lega, per capire realmente la posizione del club sardo dopo l’offerta giallorossa. La Roma non getterà la spugna e proverà a convincere il ragazzo a trasferirsi alla corte di Fonseca. Una sfida avvincente, decisiva sarà la volontà del giocatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy