Barça, Gaspart: “Non sarà facile, la Roma è una grande squadra e con un pubblico straordinario”

Parla l’ex presidente dei blaugrana: “Aver scovato e preso Messi è un motivo di vanto per me. La rimonta è difficile, ma nel calcio tutto può succedere”

di Redazione, @forzaroma
L’ex presidente del Barcellona negli anni 2000 Joan Gaspart, è intervenuto sulle frequenze di Teleradiostereo. Queste le sue parole.
Di cosa hanno bisogno le squadre italiane per arrivare al livello di quelle spagnole?
È difficile rimontare per Roma e Juventus il Barcellona e Real Madrid, che hanno accumulato un buon vantaggio. Nella vita non si sa mai, nel calcio tutto può succedere, ma ritengo siano rimonte molto complicate. La mia speranza, da tifoso del Barcellona, è che gli azulgrana passino il turno e che il Real si faccia eliminare dalla Juve. Certo, per la squadra di Valverde non sarà semplice, perché la Roma è una grande squadra e sarà spinta da uno straordinario pubblico.
Lei ha lavorato con grandi campioni, oggi c’è Messi: è il più grande di tutti?
Lo presi quando aveva 15 anni, mi sento molto orgoglioso di averlo scovato, di averlo preso, è un motivo di vanto per me.
In Champions è più forte il Barcellona o il Real?
Sono allo stesso livello.
Come mai allora il Barcellona sta vincendo così facilmente la Liga?
Il Barcellona sta facendo una grande stagione, la speranza è che continui così fino alla fine del campionato. Non è finita, lo abbiamo visto due anni fa, quando il Real sembrava essere spacciato, poi contese il titolo al Barcellona fino all’ultima giornata. Ci siamo già passati, il Barça deve chiudere i conti in fretta.
Cosa ricorda delle sfide con la Roma?
Roma è una città splendida, è differente dalle altre, ci sono affezionato. Quel giorno (il riferimento è al 26 febbraio del 2002, quando la Roma vinse 3-0) i giallorossi erano ancora più forti, fecero una grandissima partita, c’era un ambiente meraviglioso. Fu una serata difficile per noi del Barcellona.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy