Barça-Roma, il web spagnolo: “Loro poca cosa, sarà troppo facile per noi. Perdere? Impossibile”

Al Camp Nou ecco i giallorossi: “Non c’è partita, 3-0 e andiamo in semifinale. Ma che sfida tra Messi e Alisson”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Tenera è la notte, quando forza e convinzione fanno sembrare tutto troppo facile. Una sensazione che va avanti da tempo, dal momento in cui l’urna di Nyon ha regalato al Barcellona centottanta minuti che strappano sogni e sorrisi: “Vinciamo senza problemi”. Nella serata che aprirà i quarti di Champions la Roma non fa paura, mentre i tifosi blaugrana assaporano la semifinale nel web spagnolo si grida forte una superiorità che non teme confronto: “Siamo più forti sotto ogni punto di vista. Questa stagione possiamo conquistare tutto”.

Nella corsa verso la finale di Kiev, quello romanista è considerato un ostacolo poco meno che fastidioso: “Non vedo in che modo potremmo perdere. La Roma a confronto delle altre possibili rivali è davvero poca cosa”. Un’avversaria che ha fatto contenti tutti, dai tifosi allo spogliatoio per i blaugrana la festa è cominciata con largo anticipo: “Dobbiamo vincere in casa almeno con tre gol di scarto, così all’Olimpico sarà solo una formalità”. Il ritorno di Messi e il recupero di Busquets (“Un giocatore che non ruba l’occhio e per questo troppo sottovalutato. Ma senza di lui il Barcellona non è il Barcellona”) non fanno altro che aumentare l’autostima in chi non vede punti deboli nella macchina perfetta di Valverde : “Qualsiasi risultato diverso dalla vittoria sarebbe incredibile. Il disastro dell’anno. Perdere? Impossibile”.

Una sfida nella sfida è quella tra Messi e Alisson: “È il miglior portiere del mondo”. La crescita del brasiliano ha calamitato le attenzioni di tantissime big, in Spagna si parla di Real Madrid ma sono molti i tifosi del Barcellona che sperano in un futuro blaugrana: “Tra lui e Ter Stegen c’è una differenza incredibile. Alisson è molto più forte”.

Finale con chi mette un pizzico di cautela tra i post e i messaggi intrisi di ottimismo: “Non mi va di sottovalutare la Roma. Siamo sempre ai quarti di Champions e le squadre che ci arrivano hanno dimostrato di essere tutte temibili. Comunque se Messi e compagni giocano come sanno, due o tre gol si possono segnare senza problemi”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 anni fa

    ah certo, perdere è impossibile, quando gli arbitri non ti fischiano nulla contro. Godetevela che tanto durerà ancora poco la pacchia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy