Balzaretti: “Un’emozione rivestire la maglia azzurra. Questa è una squadra forte con qualità”

di finconsadmin

Queste le parole di Federico Balzaretti rilasciate a RaiSport al termine di Danimarca-Italia 2-2

 

Che hai provato a rivestire la maglia azzurra?
Una ortissima emozione rivestire questa maglia
I gol Bendtner?
E’ giusto che andavo io marcarlo, è demerito mio e bravura sua, non l’ho marcato sopratutto nel primo gol, dove dovevo marcarlo perchè sono mie le responsabilità mi dispiace aver preso gol sopratutto quello alla fine prime tempo perchè sarebbe stato un secondo tempo diverso.
Prandelli per motivarti che vi ha detto?
Quando uno viene in Nazionale non può non esser non motivato, nessuno ha mai tirato la gamba indietro la partita è stata giocata da noi al 100%
Partita di sacrificio, invece di fare il laterale hai fatto il terzino…
Bisogna giocare così, mi dispiace per i gol. Da questo punto di vista la partita in fase difensiva è sta positiva, ho spinto più del solito ci sono partite in cui serve attaccare e altre in cui serve difendere. Da parte mia c’è stato comunque il massimo impegno
Che Italia hai ritrovato dopo un anno?
Un squadra forte, ha grandi qualità un grande gruppo un grande allenatore. Ci sono tutte le possibilità per fare bene. Bisogna confermare come abbiamo iniziato quello che lui voleva si è visto in ogni partita anche nell’anno in cui non ci sono stato. E’ una squadra qualificata con tre turni di anticipo, squadra che ha fatto un grande europeo e una grande Confederation
Balotelli deve essere più persona che personaggio?
Per ho una grande ammirazione, come persona lo frequento solo in Nazionale. Lui con il gruppo si comporta benissimo, da sempre il massimo. Deve essere se stesso ha fatto sempre bene dove è andato e deve continuare così

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy