Balzaretti: “Il gol al derby tra i momenti più emozionanti della mia carriera”

L’ex terzino della Roma trova anche un calciatore nel quale si rivede: “Luca Pellegrini del Cagliari, anche qualitativamente, ma come forza fisica è più forte di me”

di Redazione, @forzaroma

Federico Balzaretti parla dell’inziativa lanciata insieme ad altri ex calciatori del Palermo come Pastore, Dybala e Ilicic per raccolgiere fondi per aiutare con dei buoni spesa le famiglie della città siciliana. L’ex terzino anche della Roma, però si sofferma anche nei suoi anni sulla Capitale e sul momento che il calcio sta vivendo. Queste le sue parole:

Sugli anni a Palermo e Roma
“Sono stati anni stupendi quelli di Palermo. Il gol al derby è stato uno dei più emozionanti della mia carriera e si è visto anche con l’esultanza. E’ stata una grande condivisione con il popolo romanista, che amo come la squadra”.

Chi ti assomiglia?
“Luca Pellegrini del Cagliari, anche qualitativamente e come forza fisica è più forte di me. Nel modo di giocare, nella falcata e nel dinamismo, mi rivedo in lui”.

Hai promosso una bella iniziativa con gli ex giocatori del Palermo:
“Sono dei fondi per i buoni spesa per le famiglie in difficoltà. Volevamo fare qualcosa per questa città che ci ha dato tanto. Così ridiamo almeno in parte l’amore che ci hanno dato. Ci sono Miccoli, Ilicic, Pastore e tanti altri. Hanno condiviso il messaggio anche Chiellini e Dybala, quest’ultimo con un messaggio video. Ci preoccupiamo di famiglie che non hanno la nostra stessa fortuna”.

Si riprenderà a giocare secondo te?
“Mi auguro con tutto il cuore che il calcio dia una grande risposta. Una volta finita l’emergenza, se ci comportiamo come si deve, spero che il calcio sia il motore di questo Paese. Magari si riuscisse a finire la stagione, anche in estate. Sempre se questo virus ce lo permetterà. I tifosi ora devono avere grande pazienza e unirsi contro questo male”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy