Baldissoni: “Pallotta parlerà con Totti. Tifosi? Speriamo che le barriere vengano tolte”

Le parole del direttore generale giallorosso, a pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Roma e Fiorentina

di Redazione, @forzaroma

A pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Roma e Fiorentina, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il direttore generale giallorosso, Mauro Baldissoni.

BALDISSONI A PREMIUM

Spareggio Champions?
No. È una partita importante con un avversario fortissimo. Cercheremo di superarla ma ci sono ancora tante partite davanti a noi.

Questione stadio e questione Totti?
Sia quando è a Boston che quando è a Roma Pallotta lavora per questa squadra. L’iniziativa per le donne è doverosa nell’avvicinamento all’8 marzo. Per ricordare quanto è importante non cadere in alcuna discriminazione.

Totti è vicino alla Roma come dirigente o giocatore?
È un discorso che porterà avanti con il presidente, non siamo preoccupati.

Siete imbarazzati per la designazione di Irrati che è di Firenze?
Assolutamente no, cerchiamo di fare discorsi più alti.

Lo stadio col Real era pieno. C’è una possibilità di riavvicinamento tra la curva Sud e la Roma?
I ragazzi della Sud portano avanti una battaglia di principio quindi speriamo che possano rientrare e che le barriere vengano tolte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy