Baldissoni: “Dobbiamo qualificarci per la prossima Champions. Totti resterà a lungo”

Le parole del direttore generale giallorosso a pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Udinese e Roma

di Redazione, @forzaroma

A pochi minuti dal fischio d’inizio del match tra Udinese e Roma, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il direttore generale giallorosso, Mauro Baldissoni.

BALDISSONI A PREMIUM

Bisogna andare oltre la sconfitta di Madrid e guardare al campionato?
Ormai mancano poche partite, dobbiamo fare il massimo. Siamo andati a Madrid per giocarcela ma non è andata bene. Dobbiamo qualificarci per la prossima Champions, ora è questa l’unica cosa che conta.

Oggi è il compleanno di Pallotta.
Dobbiamo regalargli i 3 punti e mostrargli che siamo sulla strada giusta per il futuro.

Ci sono stati passi avanti dopo la visita di Pallotta in Italia?
Totti e Pallotta si stanno parlando, è un tema delicato perché riguarda la storia di un campione che farà parte ancora a lungo di questo club.

Vedendo i risultati con Spalletti avete rimpianti?
I rimpianti servono a poco. A volte si fa bene a volte male ma è inutile pensare a quello che poteva essere. Dobbiamo finire bene questo campionato adesso e pensare al futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy