Baldissoni: “Si deve far tesoro degli errori per lavorare meglio in futuro”

Il direttore giallorosso nel pre partita di Cesena-Roma: “I giocatori hanno smarrito la fiducia dopo risultati poco positivi. Devono far leva sulle loro qualità, che sicuramente non mancano”

di Redazione, @forzaroma

Nel pre partita di Cesena-Roma, il direttore generale giallorosso Mauro Baldissoni è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Ecco riportate di seguito le sue dichiarazioni:

Bisogna ricostruire?
E’ il termine giusto. Soprattutto nei calciatori. Hanno smarrito la fiducia dopo risultati poco positivi. La squadra ha bisogno di recuperare energie: produce e crea occasioni ma va in difficoltà quando viene aggredita. Devono far leva sulle loro qualità che sicuramente non mancano.

Partita delicata, giocano Ucan e Doumbia.
Sono giocatori della Roma. Possono giocare in qualsiasi momento. Va benissimo, l’allenatore li vede in allenamento e decide.

Aspetto ambientale, qual è la reazione di Pallotta?
Il presidente è dispiaciuto per la situazione, ci sentiamo quotidianamente. Era convinto di avere una squadra allestita per competere, i risultati stanno smentendo in questo momento. C’è ancora da lavorare ma non cambia nulla in prospettiva. Si continuerà a lavorare per gli stessi obiettivi.

Difficile ricondurre tutto agli errori di Sabatini. Quali sono le altre responsabilità?
Sono contrario a qualsiasi forma di processo in corso d’opera. Trovo errato parlare di responsabilità. Tutti lavorano e si possono commettere errori. Le valutazioni su cosa determina un lavoro possono essere diverse e vanno valutate alla fine. Si deve far tesoro degli errori per lavorare meglio in futuro. Parlare di responsabilità ora è contro producente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy