Baldissoni: “La società non arretrerà di un centimetro nella battaglia contro qualsiasi forma di razismo” – AUDIO

Il dg giallorosso parla a Roma Tv dopo aver partecipato oggi pomeriggio al convegno sulla lotta al razzismo

di finconsadmin

Mauro Baldissoni, direttore generale del club giallorosso, ha rilasciato queste dichiarazioni all’emittente ufficiale Roma Tv:

Convegno interessante che lancia un segnale forte contro il razzismo
Siamo impegnati come sapete tutti su questo fronte, abbiamo partecipato a molte iniziative come “Don’t cross the line”, la società si è espressa anche con comunicati. La società non tollererà mai e arretrerà mai neanche di un centimetro nella battaglia contro qualsiasi ostilità verso qualsiasi forma di diversità. Parliamo di razzismo, ma anche di diversità in generale, parliamo di rispetto che è il tema di questo convegno. Lo sport peraltro ce lo insegna con facilità, dai bambini ai professionista conta soltanto il merito indipendentemente da qualsiasi diversità religiosa, di natura o di razza se sei bravo sei il benvenuto e giochi con noi. Questo fuori di dubbio per quanto riguarda l’interno della squadra, sia amatoriali che professionistiche, e ci auguriamo che questo messaggio sia anche all’esterno quindi anche quello che riguarda il seguito del pubblico che segue il calcio

Avete passato diverse ore con i vertici della Uefa e personaggi importanti, qual è il punto di vista generale?
Su questo tema siamo tutti allineati e non ci sono diversità di vedute. E’ un tema che ha radici culturali, più o meno è sentito alla stessa maniera e affronta le stesse problematiche in tutti i paesi di Europa e cerchiamo quindi una soluzione condivisa

Come si affronta questa settimana che porta alla Champions League?
Questo è un ambiente europeo che ci ricorda che ci stiamo avvicinando al girone di Champions. Abbiamo ricominciato dopo la pause delle nazionali, ci aspettano sette partite consecutive quindi rientriamo nel pieno del campionato

 


 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy