Baldini lascia la Roma per il libro di Totti. Pallotta: “Non me l’ha detto. Respingerò dimissioni”

Baldini lascia la Roma per il libro di Totti. Pallotta: “Non me l’ha detto. Respingerò dimissioni”

Nell’autobiografia ‘Un Capitano’, l’ex numero 10 giallorosso attribuisce proprio al toscano la fine della sua carriera da calciatore

di Redazione, @forzaroma

Notizia bomba dell’ultim’ora: Franco Baldini lascia la Roma. Dopo anni da ‘consulente’, in estate il presidente James Pallotta aveva annunciato il suo ingresso all’interno del comitato esecutivo giallorosso. Ora le carte in tavola cambiano nuovamente. Come scrive ‘Il Romanista‘, dietro alla decisione di Baldini ci sarebbe un racconto presente nell’autobiografia di Francesco Totti, in libreria dalla mezzanotte di domani. In un capitolo del libro “Un Capitano“, scritto dal giornalista Paolo Condò, lo storico capitano della Roma attribuisce proprio a Baldini la fine della sua carriera da calciatore. Nella giornata di ieri l’ex dirigente giallorosso sarebbe venuto a conoscenza del racconto, decidendo di dimettersi dal comitato esecutivo della Roma pensando di dover risolvere l’ambiguità di lavorare per lo stesso club per cui lavora Totti, nella speranza di ridurre tutta la storia ad una vicenda personale tra lui e l’ex capitano, piuttosto che trasformarlo in un problema del club. “È parola di Capitano, non vedo come possa discuterla con la minima speranza di seminare almeno un dubbio“, ha dichiarato Baldini a ‘Il Romanista‘. Il presidente James Pallotta, intervenendo ai microfoni de ‘Il Tempo’, cade dalle nuvole: “Franco si dimette? Non me lo ha mai detto. E comunque, se lo facesse respingerei le sue dimissioni”.  Il club giallorosso, al momento, non conferma le dimissioni di Baldini.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-7076270 - 1 anno fa

    Speriamo sia vero!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. noel - 1 anno fa

    Sarebbe il primo che salta dalla nave….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy