Baldini a Totti: “Ho voluto Spalletti perché la pensava come me. Sei stato un peso per la Roma”

Baldini a Totti: “Ho voluto Spalletti perché la pensava come me. Sei stato un peso per la Roma”

Anticipazione di ‘Un Capitano’, l’autobiografia dell’ex numero 10: “Anni fa ti dissi che volevo venderti, ma ogni allenatore che contattavo mi chiedeva la garanzia della tua presenza. Il tecnico toscano non me l’ha chiesta, anzi”

di Redazione, @forzaroma

Franco Baldini lascia il comitato esecutivo della Roma per aver saputo che nell’autobiografia di Francesco Totti, in uscita domani, lo storico capitano dichiara apertamente come ci sia proprio l’ex dg dietro il suo addio al calcio: ecco la notizia bomba della giornata romanista. Pallotta e il club non confermano ancora le dimissioni di Baldini ma, in attesa di leggere il libro, repubblica.it riporta la conversazione tra i due pubblicata in ‘Un Capitano‘, l’autobiografia scritta dal giornalista Paolo Condò: “Ho voluto e sostenuto Spalletti perché sapevo che la pensava come me. Anni fa ti dissi che volevo venderti, ma ogni allenatore che contattavo mi chiedeva la garanzia della tua presenza. Spalletti non me l’ha chiesta, anzi. Del resto sappiamo tutti che in queste ultime stagioni la tua presenza è stata un peso per la Roma“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. VitoDP - 1 anno fa

    Mentre la presenza di Baldini in questi anni è stata sinonimo di vittorie…la grandezza di Totti troppo ingombrante per uomini piccoli piccoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy