Balbo: “Totti ? un campione in campo e fuori. Compagno di squadra ideale”

di finconsadmin

“Francesco ? un campione sia in campo, che come ragazzo, come persona, – ha detto Abel Balbo ai microfoni di Te la do io Tokyo su Centro Suono Sport ?- un compagno ideale. Sono felice per lui e il suo momento splendido, ?per l?aver raggiunto questo difficilissimo traguardo, gli faccio i ?complimenti attraverso voi. Ho un ricordo di lui, nella sua prima ?partita aveva gi? lasciato il segno, appena 18enne, entr? a venti ?minuti dalla fine e dribblando tutti mise in difficolt? la Lazio, ?cosa che noi grandi non riuscivamo a fare in una partita cosi ?delicata, ha dimostrato grande carattere e personalit? gi? da subito. ?Poi lui scherza sempre, quando facevamo i ritiri a Kapfenberg ogni ?tanto andavamo al casin? a divertirci facendoci mille risate,ricordo ?che giocavo in attacco con Fonseca a quei tempi, poi quando si ?infortun?, subentr? Francesco, mi trovavo benissimo a giocare con lui, ?avrei voluto continuare con il modulo a tre punte, ma il Mister ?Mazzone non se la sentiva, ma gli voleva un gran bene. Mazzone parlava sempre del flipper, tu sai dirci a cosa si riferiva? Voleva dire palla veloce, con il tocco, ma non mi sembrava proprio che ?si addicesse a noi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy