Atalanta, Stendardo: “Con la Roma per me non è una partita come le altre”

“Sarà un match difficile perché i giallorossi vorranno riscattarsi dalla batosta rimediata con il Barcellona. Andare a Roma per difenderci a oltranza sarebbe da pazzi”

di Redazione, @forzaroma

Guglielmo Stendardo, difensore dell’Atalanta, è stato intervistato dal'”Eco di Bergamo“. L’ex Lazio ha commentato e analizzato la sfida che attende la sua squadra domani pomeriggio contro la Roma:

Per me non è una partita come le altre. E calcoli che i derby li ho sempre persi. Anzi, una volta mi sono pure rotto il naso. Con la maglia dell’Atalanta non sono mai riuscito a vincere in trasferta con la Roma. Sarà un match difficile perché i giallorossi vorranno riscattarsi dalla batosta rimediata con il Barcellona. Anche noi dobbiamo farci perdonare la brutta gara contro il Torino. Andare a Roma per difenderci a oltranza sarebbe da pazzi. Dobbiamo giocare come a San Siro. D’accordo che il Milan era in difficoltà, ma non abbiamo sbagliato atteggiamento“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy