As Roma: 20 anni di Totti, III puntata Le stagioni ’98/’99’ – ’99/’00 – ’00/’01

di finconsadmin

1998-1999
L?ascesa di Totti continua: ancora sotto l?egida di Zeman, il 10 ? one man show e Zoff lo convoca in Nazionale. Esordisce in azzurro il 10 ottobre ?98, in Italia-Svizzera 2-0. Con la Roma diventa capitano e si conferma a livello realizzativo: 12 gol in 31 partite.
1999-2000
Capello ? il nuovo allenatore della Roma e subito si dimostra conquistato dalle qualit? di Totti. In una puntata della Domenica Sportiva, dopo un Fiorentina-Roma 1-3, il tecnico di Pieris definisce Francesco ?il nuovo Rivera?. 27 apparizioni, 7 reti.

2000-2001
Galvanizzato da un Europeo formato super, dove passa agli onori della cronaca per gol, prestazioni di qualit? e un rigore a ?cucchiaio? contro l?Olanda che porta l?Italia in finale, Totti ? leader e simbolo della Roma campione d?Italia di questa stagione: 30 presenze, 13 gol.
25) 12/09/1998: Roma-Salernitana 3-1 (destro)
Il tacco di Frau a servire Totti e il collo destro a superare il portiere avversario. Una rasoiata potente, a filo d?erba. Davanti a un tiro simile non c?? scampo.
26) 17/10/1998: Roma-Fiorentina 2-1 (sinistro)
Una rimonta che rester? nella storia quella contro la Fiorentina. La Roma supera i viola grazie a lui, Totti. Il destro del numero dieci arriva dopo? un assolo di Bartelt: l?argentino tira, Toldo respinge, Totti sfoga la sua rabbia sul pallone lasciando andare il sinistro. La bomba resta bassa ed entra in porta. L?Olimpico esplode.
27) 31/10/1998: Roma-Udinese 4-0 (sinistro)
Delvecchio prolunga di testa verso l?area di rigore, la palla rimbalza alta e il sinistro di Totti non riesce a resistere: il capitano apre il compasso e disegna una traiettoria galattica. Sfera colpita di collo esterno, dal basso verso l?alto. Il meteorite entra sotto la traversa e rester? scolpito nella mente dei tifosi. ? la prima partita da capitano della Roma a tutti gli effetti. ? il primo gol con la fascia al braccio. Tanti altri ne verranno.
28) 31/10/1998: Roma-Udinese 4-0 (rigore)
Francesco va dagli undici metri: rigore quasi centrale, portiere spiazzato. La ciliegina sulla torta di una serata magica.
29) 21/11/1998: Roma-Bari 1-1 (rigore)
Questa volta il calcio di rigore ? potente e alto, sempre alla destra del portiere. Mancini intuisce il lato, ma la palla lo supera e si infila sotto l?incrocio.
30) 29/11/1998: Lazio-Roma 3-3 (destro)
Si viene da quattro derby persi consecutivamente e la Lazio conduce 2-3, dopo il essere stata in vantaggio per 3-1: Delvecchio, fuori area, scarica la palla indietro: Totti accorre e colpisce di contro-balzo. Marchegiani si vede superare dal pallone. ? il primo gol di Francesco contro la Lazio. ? 3-3. ? l?apoteosi.
31) 05/12/1998: Roma-Perugia 5-0 (destro)
Esterno collo potente dal limite, la palla prede il giro ma resta bassa. Il portiere pu? solo osservarla entrare all?angolino. Totti ? un cecchino.
32) 11/04/1999: Roma-Lazio? 3-1 (destro)
? passato un girone dal 3-3 contro i biancocelesti e la Roma ha voglia di vincere. Alenitchev tenta di impensierire la difesa avversaria, che respinge il suo attacco. Arriva Totti a raccogliere il pallone. Il primo tentativo non va a segno. Il secondo, dopo uno stop, ? un destro che entra senza problemi in rete. Francesco sfoggia la maglia ?Vi ho purgato ancora?. L?Olimpico ? in festa.
33) 25/04/1999: Roma-Parma 1-0 (destro ? punizione di prima)
Punizione dal limite destro dell?area di rigore. Il tiro di Totti ? un interno potente, che rimbalza davanti a Buffon: l?estremo difensore avversario ? beffato dalla traiettoria.
34) 03/05/1999: Roma-Inter 4-5 (rigore)
Il suo rigore prova ad accorciare le distanze, in una partita che ha del rocambolesco. La conclusione ? la ?classica?, bassa alla destra del portiere.
35) 16/05/1999: Roma-Cagliari 3-1 (destro)
Paulo Sergio mette al centro, con la porta indifesa. Totti stoppa e mette in rete col il destro schiacciando la palla in porta, dall?alto verso il basso.
36) 16/05/1999: Roma-Cagliari 3-1 (testa)
Di Biagio mette al centro su punizione, Totti salta e colpisce di testa siglando la doppietta. ? il primo gol su gioco areo.
37) 29/08/1999: Piacenza-Roma 1-1 (rigore)
Totti apre le marcature della prima stagione targata Capello. Il gol ? su rigore. Angolino destro, per il momentaneo vantaggio giallorosso. Dal dischetto, solo per questa stagione, il numero 10 alterner? i tiri con Vincenzo Montella.
38) 26/09/1999: Roma-Perugia 3-1 (rigore)
Ancora un rigore, sempre alla destra del portiere. Questa volta arrivano i tre punti.
39) 07/11/1999: Reggina-Roma 0-4 (rigore)
Altro tiro dagli undici metri, potente e sotto l?incrocio. L?angolo ? sempre il destro del portiere.
40) 05/12/1999: Roma-Lecce 3-2 (destro)
Tacco di Montella in area di rigore e bomba di esterno collo di Totti. Le mani del portiere si piegano. L?azione ? strepitosa.
41) 16/01/2000: Roma-Verona 3-1 (testa)
Palla al centro dell?area di rigore e? colpo di testa in elevazione di Totti. Il portiere ? superato. Il gol ? da centravanti puro.
42) 22/01/2000: Roma-Piacenza 2-1 (destro)
Cross di Cafu, stop di petto di Totti e interno piede: la palla colpisce Roma, il portiere avversario, ed entra in rete. Non passer? alla storia come il suo gol pi? bello, ma ? sicuramente efficace: i giallorossi ottengono i tre punti sul filo di lana.
43) 16/04/2000: Roma-Bologna 2-0 (rigore)
? un presagio, ma nessuno pu? capirlo. Totti ? sul dischetto, parte con il destro. Non parte una bomba, n? un tiro chirurgico. Il tocco ? morbido, vellutato. Oggi nasce il cucchiaio su rigore. Roma e il mondo non possono capire. La soluzione arriver? qualche mese pi? avanti, a Euro2000, contro l?Olanda, ma la Storia inizia qui.
44) 01/10/2000: Roma-Bologna 2-0 (testa)
Prima giornata di una stagione speciale. E le marcature poteva aprirle solo lui. Francesco Totti, il capitano. Punizione di Assuncao, il numero dieci si libera del blocco avversario e ribadisce in rete. C?? uno scudetto da scucire alla Lazio. La rivoluzione ha inizio.
45) 15/10/2000: Lecce-Roma 0-4 (rigore)
Un rigore per arrotondare il risultato contro il Lecce. Totti cala il poker: tiro dagli undici metri a mezza altezza che supera Chimenti.
46) 22/10/2000: Roma-Vicenza 3-1 (destro)
Delvecchio mette sul secondo palo con il sinistro, Totti appoggia con il destro in porta. Terzo gol consecutivo in tre partite.
47) 12/11/2000: Roma-Reggina 2-1 (rigore)
Rigore alla destra del portiere, con la precisione di sempre. La Roma inizia a volare.
48) 19/11/2000: Verona-Roma 1-4 (sinistro)
Palla al centro di Delvecchio, Totti ? all?altezza del dischetto del rigore e mette in porta con il sinistro. Ferron, il portiere avversario, ? battuto. ? il 2-1 momentaneo dei giallorossi. I tifosi iniziano a fiutare la portata della stagione. Questa Roma sembra non avere rivali.
49) 10/12/2000: Roma-Udinese 2-1 (sinistro)
? spettacolare come quello di due stagioni prima, ma stavolta ? sotto la Nord. Il cross ? di Cafu, il sinistro ? sempre firmato Totti. Una bomba al volo che fotografa Turci, il portiere avversario, inerme in mezzo ai pali. Le perle di Francesco iniziano a crescere?
50) 14/01/2001: Roma-Bari 1-1 (rigore)
Rigore alla destra del portiere, alto. Le mani di Gillet di piegano. Gol fondamentale, che regala ai giallorossi un punto preso per i capelli. ? la prima rete di Totti nel Nuovo Millennio.
51) 21/01/2001: Milan-Roma 3-2 (destro)
? il gol della speranza, con la Roma sotto di due gol. Francesco tira da fuori, Maldini devia con il braccio: Abbiati ? battuto.
52) 21/01/2001: Milan-Roma 3-2 (rigore)
Calcio di rigore, con il quale la Roma spera ancora nel pareggio. I giallorossi, purtroppo, non ce la fanno. ? la prima conclusione dagli undici metri tirata alla sinistra del portiere, con il piattone potente. ? la prima doppietta di Totti a San Siro.
53) 28/01/2001: Roma-Napoli 3-0 (destro)
Totti ruba palla dal limite e lascia andare il suo destro potente, rasoterra, all?angolino, implacabile. Il girone di andata si conclude con un 3-0 al Napoli. La Roma ? campione d?inverno.
54) 14/04/2001: Roma-Perugia 2-2 (destro)
Sempre un destro all?angolino, dove nessuno riesce ad arrivare. Totti porta in vantaggio la Roma. Poi arriva il diluvio a impensierire i tifosi giallorossi. Ma la Roma ? sempre prima.
55) 10/06/2001: Napoli-Roma 2-2 (destro)
? il giorno dei sogni infranti. ? il giorno della paura. ? il giorno del caldo torrido di Napoli. Un sorriso illusorio, a sette minuti dall?inizio del secondo tempo, lo regala lui. Cafu mette al centro, Totti stoppa di petto e mette a terra la palla come pu?. Il suo destro ? una stilettata imprendibile per Mancini, il portiere avversario. Se le cose finissero cos?, la Roma sarebbe campione d?Italia. Pi? avanti, per?, arriver? una punizione di Pecchia. E una settimana di terrore per i tifosi giallorossi.
56) 17/06/2001: Roma-Parma 3-1 (destro)
L?esultanza ? la copertina della Roma moderna. Uno strillo che segue il destro potente, su assisti di Candela. In quel piede c?? la rabbia di uno Scudetto messo a rischio dal pareggio di Napoli. In quel piede ci sono otto anni di carriera nella Roma. In quel piede c?? il Totti tifoso. ?? vostro?, dir? al pubblico dopo aver abbracciato simbolicamente la Curva. ? nostro, s?. Lo Scudetto. Siamo Campioni d?Italia.

asroma.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy