Antonucci: “Sognavo l’esordio a Marassi. Questo è solo un punto di partenza”

Le parole del giovane attaccante giallorosso dopo l’esordio con assist vincente a Marassi

di Redazione, @forzaroma

La Roma non riesce più a vincere: un gol di Dzeko nel recupero permette ai giallorossi di agguantare l’1 a 1 con la Sampdoria nel recupero della terza giornata di campionato. Una rete arrivata grazie a un assist vincente di Mirko Antonucci, al suo esordio in Serie A. Al termine del pareggio di Marassi, l’attaccante giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni.

ANTONUCCI A ROMA TV

A chi vuoi dedicare quest’esordio?
Alla mia famiglia, che mi è sempre stata vicina, soprattutto mia madre. Da piccolo ho sempre sognato di esordire a Marassi, non mi chiedete perché, lo dicevo a mia madre da piccolo.

Che facevi, lo sognavi la notte?
Mi è sempre piaciuto questo stadio, penso mi abbia portato fortuna.

Cosa hai pensato quando sei entrato?
Ti passano in mente tutti i momenti in cui hai sudato e creduto a questo momento.

Si deve continuare a sudare e pedalare.
Speriamo, ora continuiamo a lavorare perché è solo un punto di partenza. Non è successo niente, spero questo diventi la normalità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy