Andreazzoli riporta il sereno in casa giallorossa. Totoallenatore, spunta Mancini

di finconsadmin

?(di Andrea Schietroma) – La quiete dopo la tempesta. Potrebbe riassumersi cos? il momento che sta vivendo la squadra giallorossa.

Dopo tante critiche, la vittoria contro l’odiata Juventus di sabato scorso sembra aver finalmente riportato il sereno in casa Roma.

 

SERENITA’ – Dopo i due giorni di riposo concessi da Andreazzoli, la squadra ? tornata a lavorare oggi pomeriggio per preparare la prossima sfida contro l’Atalanta. Una sfida che vedr? la Roma partire con l’handicap delle assenze di Totti e De Rossi. Proprio il capitano, si ? dovuto assentare anche dall’allenamento odierno, costretto allo stop da qualche linea di febbre. La vittoria contro i bianconeri ha sicuramente portato un po’ di tranquillit? nello spogliatoio come confermano le parole del procuratore di Maarten Stekelenburg: “Ora ? contento e felice di restare”. Tutt’altro tono rispetto a quello di appena un paio di settimane fa quando l’estremo difensore olandese sembrava ad un passo dal Fulham.

 

ANCORA TOTOALLENATORE – Nonostante il recente risultato positivo, continua ovviamente la caccia all’allenatore giallorosso per la prossima stagione. Le voci rimbalzano e si susseguono anche al di fuori dei confini italiani. L’obiettivo sembra ora fissato su due nomi: Roberto Mancini e Massimiliano Allegri.

Secondo autorevoli fonti inglesi, il tecnico del City starebbe seriamente pensando di lasciare Manchester e rientrare in patria per accasarsi proprio alla Roma, pronta ad offrirgli un ricco contratto. D’altra parte c’? chi, come Giovanni Galeone, pronostica l’attuale tecnico del Milan sulla panchina giallorossa in caso di mancata vittoria della Champions da parte del club di Via Turati.

Senza dimenticare Ancelotti, sul cui futuro parigino c’? ancora parecchia foschia, e una piccola percentuale di possibilit? per una conferma di Andreazzoli. Si allontana Blanc, che la stampa francese accosta ormai all’Inter.

 

MERCATO – Anche sul mercato la Roma, nella persona del suo ds, Walter Sabatini, resta vigile ed attiva. Sul taccuino del dirigente giallorosso ? finita infatti un’altra promessa argentina: Manuel Lanzini.

La societ? punta forte su questo giovane calciatore del River Plate ed ? pronta a tentare l’assalto gi? nella prossima sessione estiva, sperando di ripetere la fortunata operazione che ha portato in giallorosso Erik Lamela (osservato speciale per il ct argentino Sabella).

Oltre a portarne di nuovi, la Roma deve blindare i gioielli che ha in casa: pronti nuovi accordi con Marquinhos e Pjanic oltre che con il “Coco”. Se il presente romanista non ? ancora roseo, il futuro ha tutte le carte in regola per esserlo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy