Andreazzoli: “Crisi Roma non è colpa degli allenatori. Totti ha individuato il problema”

Andreazzoli: “Crisi Roma non è colpa degli allenatori. Totti ha individuato il problema”

Il tecnico dell’Empoli: “Sicuramente a livello strutturale qualcosa si può migliorare”

di Redazione, @forzaroma

Allenatori, società, giocatori. A Roma ci si divide per capire di chi è la colpa di questa stagione finora fallimentare. Da fuori, uno che conosce bene la società come Aurelio Andreazzoli, ha provato a fare il punto. Le sue parole a Radio Uno: “La crisi della Roma? Dall’esterno, non mi azzardo. Se fosse semplice capire, avrebbero già risolto i problemi. E’ una situazione che si ripete, e questo significa che c’è qualcosa di strutturale che potrebbe essere migliorato. Non è assolutamente colpa degli allenatori. Ne sono passati tanti: in dodici anni ne ho visti passare anche di molto bravi, che al momento non venivano apprezzati o che in quell’ambiente non sono riusciti ad esprimere il massimo. L’ambiente di Roma è particolare”.

Su Totti e la sua voglia di prendere la situazione in mano spiega: “Ci sono stato dodici anni e credo di avere le idee molto chiare per quello che potrebbe essere. Lui c’è stato di più di me ed è l’elemento più importante risolvere un problema che credo abbia individuato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy