Ancelotti: “Io alla Roma? Lasciamo lavorare Fonseca che è molto bravo”

Il tecnico dell’Everton: “Non dico niente altrimenti Paulo potrebbe risentirsi”

di Redazione, @forzaroma

Carlo Ancelotti alla Roma è un tormentone che non tramonta mai. Il tecnico, attualmente all’Everton, non ha mai nascosto il desiderio di poter sedere sulla panchina giallorossa in futuro. Intervistato a Radio Radio ha però ancora una volta allontanato questa possibilità: “Se dicessi che mi piacerebbe allenare la Roma forse il mio amico Fonseca potrebbe risentirsi, anche se so che è molto intelligente e non si risentirebbe. Lasciamolo lavorare che è molto bravo”. Sulla ripresa del campionato ha aggiunto: “Speriamo di poter tornare nella maniera più sana e sicura per tutti. Giocare senza tifosi non è il massimo della vita, ma è il passo necessario da fare prima di riaprire gli stadi alla gente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy