Allegri: “Non penso al rinnovo. Il mio futuro lo decido sempre io, da quando sono nato”

di finconsadmin

C’e’ il terzo posto e non il rinnovo di contratto con il Milan in cima ai pensieri di Massimiliano Allegri. ”Parlarne ora non ha assolutamente senso, la cosa piu’ importante ora e’ mantenere il terzo posto e se possibile raggiungere il secondo e concludere un’annata che potrebbe diventare importante per quello che e’ stato fatto e per come eravamo partiti – ha chiarito l’allenatore rossonero -. Il contratto ora e’ l’ultimo dei miei problemi”. Si riserva di decidere sul proprio futuro a fine anno? ‘‘Io decido sempre il mio futuro, da quando sono nato”, ha replicato Allegri dopo l’amichevole contro il Sion di Rino Gattuso, uno degli ex rossoneri in predicato un giorno di sedere sulla panchina del Milan. ”Chi e’ piu’ pronto? Non lo so, perche’ in questo momento fa piacere a me restare qui, ci sto molto volentieri – ha spiegato il livornese -: Gattuso ha ottime qualita’, Inzaghi sta facendo ottime cose con gli Allievi, e Seedorf sta ancora giocando, quindi e’ ancora tutto da valutare” (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy